[Versione grafica del sito] Passa alla versione accessibile

museo-riconosciuto.jpg

Ecomuseo della Paglia nella Tradizione Contadina

etnografia e antropologia

ecomuseo-paglia-01.jpg

Quando si dice "capelli di paglia", nessuno pensa al lavoro dei contadini per ottenere dal grano appena mietuto i "fastughi", i fili sottili di paglia con i quali si intrecciava la "drèssa" (treccia). La più sottile, larga appena tre millimetri, si chiamava "maglia di Marostica".

I cappelli e le "sporte" (borse) che le donne e i figli dei contadini confezionavano con essa erano frutto di una maestria manuale di alto livello. Questi oggetti sono esposti in originale, nelle due sale al primo piano dell'Ecomuseo della Paglia nella Tradizione Contadina, di Crosara di Marostica, dove si documenta la tecnica di lavorazione della paglia in agricoltura e nell'artigianato domestico, che ha coinvolto migliaia di contadini nella zona collinare e montana dell'Altopiano dei Sette Comuni dal XVII secolo, fino alla prima metà del XX secolo. Il Museo è ospitato in un edificio a tre piani, con il fronte sulla piazzetta della chiesa parrocchiale, un tempo sede del Comune di Crosara e adibito, nel 1939, a scuola elementare, che funzionò fino alla sua chiusura, negli anni ottanta. Le raccolte del museo testimoniano i lavori che hanno caratterizzato il territorio sin dalla fine del 1600: la lavorazione della paglia e la coltura della ciliegia tardiva, prodotto tipico di cui continua la produzione con la ciliegia di Marostica IGP. L'Ecomuseo custodisce una collezione di manufatti ed attrezzi ormai rari, documenti originali e fotografie storiche che testimoniano la vita di un tempo: stoviglie, biancheria e oggetti per la casa, attrezzi usati nell'allevamento degli animali, nella lavorazione del latte, nel lavoro dei campi, del ciabattino.

La biblioteca del museo offre una raccolta di testi riguardanti il territorio e attività artigianali locali.


info

Indirizzo
via Sisemol
Comune
Marostica
Località
Crosara
CAP
36060
Telefono
0424 72357
Fax
0424 702165
E-mail
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web
Musei Alto Vicentino

orari

Domenica 16.00 – 19.00 (estivo); domenica 15.00 – 18.00 (invernale); gli altri giorni su prenotazione

servizi

costo

gratuito, per gruppi € 2,00



image

OPUSCOLO MUSEI E COLLEZIONI DEL VICENTINO

In questa agevole pubblicazione di 16 pagine trovate le schede complete di tutti i 109 musei e collezioni recensiti visitabili nella provincia di Vicenza e la mappa dei comuni che li ospitano.

Scarica l'opuscolo
image

CENSIMENTO MUSEI E COLLEZIONI DEL VICENTINO

In questa presentazione di 23 pagine vi è un riassunto dei principali dati raccolti durante il censimento dei musei e delle collezioni presenti all'interno della provincia di Vicenza.

Scarica la presentazione

Copyright Provincia di Vicenza
Assessorato alla cultura

stemma-provincia-bn

Statistiche

  • 109 musei e collezioni
  • 26 riconosciuti ai sensi Legge Regionale 50/1984
  • 62 musei pubblici
  • 47 musei privati

Tipologia

  • STORIA E SCIENZE NATURALI: 21 musei
  • ETNOGRAFIA E ANTROPOLOGIA: 20 musei
  • STORIA: 18 musei
  • ARTE: 12 musei
  • PATRIMONIO INDUSTRIALE: 11 musei
  • ARCHEOLOGIA: 9 musei
  • SPECIALIZZATO: 9 musei
  • STORIA DELLE RELIGIONI: 6 musei
  • COMPOSITO: 3 musei
contatore stats